Pier Paolo Riccomini

DIPARTIMENTO CLASSICO
ARCHI

Violino

Curriculum Vitae

Consegue il diploma di violino nell'A.A. 2005/2006 con la votazione di 8,75 sotto la guida del
M° Alberto Bologni, presso l'Istituto Superiore di Studi Musicali "L.Boccherini" di Lucca. Ha frequentato il corso di perfezionamento del M° Felice Cusano presso la Scuola di Musica di
Fiesole negli anni 2008 - 2011.

Collabora stabilmente con numerose realtà dal 2004 :
"Opera Festival" di Firenze, "Orchestra del Festival Pucciniano" (in qualità di concertino dei
primi violini dal 2010), orchestra “J.Futura” di Trento, ”Orchestra Archè” nei teatri di Pisa,
Lucca e Livorno ed in altre città italiane.
Inoltre fa parte stabilmente di diverse formazioni sinfoniche quali: "Camerata Strumentale Città
di Prato", "Orchestra Promusica" di Pistoia e "Orchestra Bruno Maderna" di Forlì.
Nel Luglio 2008 ha suonato come solista presso le manifestazioni musicali estive di villa
Marigola a Lerici nella sinfonia concertante di J. Haydn per violino, violoncello, oboe e fagotto.
Ha suonato nell'orchestra dell'Accademia dell'Orchestra Mozart a Bologna, in stage e
produzioni sotto la guida di musicisti come Jacques Zoon, Giuliano Carmignola ed Enrico Bronzi ed al festival musicale di Portogruaro 2009 con solisti quali: Gabriele Cassone, Fabien Thouand
e Alessandro Carbonare.
Nel 2012 ha collaborato con l’Orchestra Giovanile “L. Cherubini” in un programma diretto da Wayne Marshall.
Ha svolto il tirocinio di violino presso l'Istituto Superiore di Studi Musicali "L.Boccherini" di Lucca nella classe del M° Alberto Bologni negli A.A. 2006/2007 e 2007/2008 partecipando ad
attività orchestrali e tenendo lezioni frontali, in particolare rivolte a studenti dei primi anni di
corso. Insegna violino alla Scuola Comunale di Musica di Massa e presso la scuola di musica “Sinfonia” di Lucca.

È abilitato per l'insegnamento del I° livello del Metodo “Suzuki”.
In altro ambito, ha tenuto lezioni teoriche e lezioni-concerto, ed ha svolto attività interdisciplinari sia in istituti superiori, quale il Liceo Classico "P.Rossi" di Massa, sia nelle scuole elementari del medesimo territorio, avendo così la possibilità di attuare modalità di insegnamento diversificate
e complesse in relazione alla fascia d'età e alla preparazione scolastica degli studenti.
Ha operato in questi contesti attuando collegamenti tra la musica e le materie curriculari ed integrando così di volta in volta i normali programmi scolastici con appunti circa la dimensione storica della musica piuttosto che utilizzando la musica e il violino come strumenti finalizzati a scopi psico-pedagogici.
Contestualmente agli studi di violino ha proseguito il normale iter scolastico ottenendo la votazione di 100/100 alla maturità classica presso il liceo classico "P. Rossi" di Massa nell' A.A. 2001/2002.